Daraprim: il prezzo del farmaco anti AIDS aumenta del 5500%

Un ex manager di fondi speculativi ha acquistato i diritti per un farmaco usato per 62 anni per trattare le infezioni parassitarie, per poi aumentare il prezzo da circa US $ 13.50 la tavoletta a $ 750, ossia del 5500%.

Il farmaco, chiamato Daraprim, è utilizzato principalmente per il trattamento di bambini e persone con sistema immunitario indebolito, in particolare quelli affetti da toxoplasmosi o HIV.

Turing Pharmaceuticals  ha acquistato i diritti sul farmaco nel mese di agosto e ha aumentato il prezzo poco dopo. Turing fu fondato da Martin Shkreli, 32 anni, che è anche l’attuale CEO.

Shkreli ha detto al New York Times che lo scopo dell’aumento dei prezzi è quello di finanziare ulteriori ricerche sui nuovi farmaci.

Centinaia di persone hanno dichiarato il loro dissenso su Twitter, alcuni definendo perfino Shkreli come “assassino”.

Altri hanno dimostrato il loro sostegno a Shkreli, sostenendo che il suo modello di business è ‘incredibile’.

L’uomo d’affari, ora odiato di molti utenti di Internet, è apparso su diversi canali televisivi come Bloomberg e CNBC per difendere l’aumento del prezzo.

 

Salute