Cannabis provocherebbe la perdita di vocabolario

Se l’uso frequente di cannabis può causare perdita di memoria nel corso degli anni, sembra che provoca anche una riduzione del vocabolario.

Uno studio condotto presso l’Università di Losanna in Svizzera dall’edizione francese del Giornale Metro dice che il consumo di cannabis per un lungo periodo avrebbe dimenticato il significato di alcune parole.

I risultati dello studio in primo luogo sono stati pubblicati sulla rivista JAMA Internal Medicine.

Studiato i 5000 partecipanti alla ricerca sono stati osservati per un periodo di 25 anni. Erano tra i 18 e i 30 anni al momento di iniziare lo studio.

L’inchiesta inizialmente dovrebbe concentrarsi sui coronarici rischi associati all’uso di droga.

Durante i 25 anni di ricerca, i partecipanti dovevano compilare questionari relazionati al loro uso di cannabis.

Uno dei fenomeni ricorrenti di osservazioni è la perdita di vocabolario per chi ha ammesso di aver fatto uso di cannabis.

I ricercatori hanno fornito una lista di 15 parole per ricordare ai loro maiali. Essi sono resi conto che coloro che hanno consumato regolarmente cannabis dimenticato una parola nell’elenco ogni 5 anni.

I ricercatori sostengono che il tetraidrocannabinolo (THC) contenuto nella cannabis ha un impatto diretto sul modo in cui la memoria è memorizzata nell’ippocampo, una delle strutture del cervello umano.

Secondo i risultati dello studio, i consumatori ha iniziati molto giovani sono più colpiti da perdita di memoria, o di vocabolario.

 

Salute