Un’automobile razzo per fare matematica

Londra – non avete voglia di fare i compiti di matematica? Un’automobile razzo che può raggiungere la velocità surreale di 1600 km/h potrebbe aiutarvi: Bloodhound SSC ha lo scopo di battere i record, ma anche di interessare i giovani in ingegneria.

Il bolide è dotato di un motore aeronautico , ha 135 000 cavalli sotto il cofano, è potente come 180 vetture F1 insieme, più veloce di un proiettile di pistola… Presentato giovedì a Londra, l’auto dal design britannico allinea i superlativi che devono essere attivatti per abbattere nuove barriere.

Nel 1997, Andy Green, pilota di caccia della Royal Air Force, aveva stabilito un nuovo record di velocità su strada che tiene ancora: 1228 km/h, oltre il muro del suono, nel deserto del Nevada di Stati Uniti, a bordo del Thrust SSC.

Quasi vent’anni dopo, la stessa squadra con sempre Andy Green alla guida, conta di spolverare questo record.  In primo luogo arrivare sopra le 800 miglia all’ora (kph 1287) l’anno prossimo nel deserto Hakskeen Pan, in Sud Africa. Poi le 1000 mph (1609 km/h) entro il 2017, ed il miglio in 3,6 secondi.

“Vogliamo impostare la barra così alta che sarà difficile battere questo record,” spiega AFP Richard Noble, il direttore del progetto di EUR 20 milioni, indossando una maglietta che assomiglia a quella di ingegneri della Nasa.

Più che un auto, il Bloodhound SSC (auto supersonica, o auto supersonica SSC) è un concentrato di tecnologia che prende in prestito sia dall’automotive che dall’aeronautica e aerospaziale.

La vettura è equipaggiata con tre motori: un motore V8 Jaguar automobilistico, un reattore Rolls-Royce da caccia Eurofighter e dei razzi Nammo. Per quanto riguarda la cabina di pilotaggio, sembra quella di un jet, dotata anche di maschera di ossigeno. “È un caccia su ruote”, riassume il tecnico Mark Blackwell.

Ma se è il record che accende il team, questo non è fine in sé stesso. L’obiettivo è anche di ispirare le generazioni future e ridar loro l’interesse ed il gusto per la scienza.

“il Ministero della difesa descritto una situazione allarmante: non scoprono più ingegneri per reclutare”, ha detto Richard Noble. Tra il 1961 e il 1972, il numero dei dottorati è aumentato 300% negli Stati Uniti attraverso il fascino creato intorno alla conquista dello spazio. Proviamo a creare una stimolazione simile con il fenomeno di Bloodhound”, aggiunge.

Più di 100.000 studenti in 6000 scuole nel Regno Unito e 1000 in Sud Africa sono coinvolti nel progetto. Un team di educatori si trasferisce negli insediamenti e mira a promuovere la scienza attraverso la macchina.

“I bambini la amano, tutti stanno cercando di costruire razzi automobili al momento,” dichiara il Signor Noble. “li incoraggia ad interessarsi alla matematica. È un bel modo per imparare, “aggiunge Kirsty Allpress, che ha come obiettivo le scuole.

Un sito Web (www.bloodhoundssc.com) accompagna la missione. “offre strumenti per gli insegnanti e permette di esportare direttamente tutto il database dell’auto. La gente del mondo può andare sul sito e raccogliere questi dati, imparare a manipolarli e capire come funziona il tutto. È come un grande gioco a scala mondiale”ha detto Richard Noble.

 

Clicca sulle immagini per vederle !

Incredibile,Motori