Concerto degli U2 annullato a causa di un uomo armato

Il concerto degli U2 presso la Globe Arena di Stoccolma è stata annullato domenica sera, dopo la presunta intrusione di un uomo armato in mezzo alla folla, hanno annunciato la polizia e testimoni.

Lo stadio, il più grande del edificio sferico del mondo, è stato evacuato e migliaia di fan sono rimasti per diverse ore all’aperto, poco prima dell’inizio del concerto previsto alle 20.15.

Il promotore del tour mondiale della band irlandese, Live Nation, ha parlato prima di un problema tecnico. Ma la polizia ha annunciato in serata un’indagine per “violazione della legislazione sulle armi”.

Secondo il giornale Aftonbladet, personale di sicurezza ha lasciato passare un uomo con una rivoltella che sosteneva di essere della polizia. “Ho dimenticato di lasciarla al lavoro”, avrebbe detto.

Il sospetto non è stato ancora identificato lunedì mattina.

Gli spettatori hanno aspettato fino a 3 ore prima di apprendere che il concerto, per il quali a volte erano venuti da Norvegia e persino la Francia, non si sarebbe svolto.

“Abbiamo aspettato tre ore senza sapere cosa succedeva. “Ci hanno detto che c’era un problema di porte, ma che tutto si sarebbe risolto rapidamente», ha testimoniato Sofia Hartz, funzionaria della sezione territoriale a Kalmar (Sud), che ha fatto cinque ore di macchina per vedere Bono e i suoi compagni.

Sul suo sito Web, U2 ha denunciato “una falla nella sicurezza”. Il concerto annullato è stato riprogrammato per martedì notte.

Il gruppo sarà il 10, 11, 14 e 15 novembre a Paris-Bercy prima di comminciare l’Innocence + Experience Tour 2015 a Belfast e Dublino.

Celebrità e VIP,Incredibile